Tendenze uomo P/E 2015

Finite le presentazioni delle collezioni uomo P/E 2015 da parte di tutte le aziende di moda possiamo tratte diverse conclusioni su quelle che si apprestano a diventare le tendenze per il prossimo anno. In maniera generale notiamo come le proposte sono molto più disinvolte e informali anche fra i marchi più classici e conservatori. Possiamo dire addio quindi a capi rigidi e camicie troppo strette a favore di giacche e camicie meno fascianti (vedi Giorgio Armani e Salvatore Ferragamo) da portare magari con un foulard annodato al collo, invece che con la classica cravatta “da pensionato” (come ci suggerisce Ermenegildo Zegna).

Proposte P/E 2015 Giorgio Armani, Salvatore Ferragamo ed Ermenegildo Zegna (da sinistra a destra). Photo credit: Cameramoda.it

Proposte P/E 2015 Giorgio Armani, Salvatore Ferragamo ed Ermenegildo Zegna (da sinistra a destra).  Photo credit: Cameramoda.it

Da prediligere tra i pantaloni quelli di tipo più ampio e morbido, con la riga della piegatura centrale, e quelli (in jeans e in jersey) a tubo. Anche se il vero trend per la prossima stagione sarà il pantalone corto, shorts e bermuda da abbinare, oltre alle classiche t-shirt, soprattutto a parka e a blazer, questa è infatti l’immagine che si appresta ad invadere, oltre che spiagge e strade, anche gli uffici di città. Un uomo quindi moderno, che a causa anche della tropicalizzazione del clima, non dovrà cercare più alibi per poter esibire la sua fisicità anche in luoghi chiusi.

Dalle passerelle di Milano le proposte per la P/E 2015 di (in ordine da sinistra a destra) ZZegna, Bottega Veneta e Dsquered. Photo credit: Cameremoda.it

Dalle passerelle di Milano le proposte P/E 2015 di ZZegna, Bottega Veneta e Dsquered (da sinistra a destra). Photo credit: Cameremoda.it

Da Pitti, a Firenze, Woolrich propone per la P\E 2015 abito tartan con bermuda e impermeabile. Photo credit: style.corriere.it

Da Pitti, a Firenze, Woolrich propone per la P/E 2015 abito tartan con bermuda e impermeabile. Photo credit: style.corriere.it

In generale vediamo quindi come le spalle si allargano e le maniche si allungano fino ad arrivare al gomito, come ci propone soprattutto MSGM. Brand che non mi stancherò mai di citare e lodare, poichè a me fa impazzire!

MSGM P/E 2015. Photo credit: Cameramoda.it

MSGM P/E 2015. Photo credit: Cameramoda.it

Proposta molto interessante è inoltre, secondo me, quella di Au jour le jour, portata in passerella a Firenze durante i giorni di Pitti Immagine. Qui si sono visti ragazzi vestiti da scolaretto (come sottolineato anche dalla scelta della sede della sfilata, il liceo classico statale Michelangiolo di Firenze) dall’aria spiritosa e raffinata allo stesso tempo. Questi vestono con bermuda, camicie stampate (con fantasie come scuola bus e somari) abbinate a giacche dal taglio sartoriale.

Au jour le jour P/E 2015. Photo credit: Grazia.it

Au jour le jour P/E 2015. Photo credit: Grazia.it

Tra i capi spalla proposti dalle varie aziende di moda quello modello “bomber” acquista sempre più personalità. E’ un capo questo che (a dire il vero già in questa estate 2014) sta acquisendo un buon consenso in termini di mercato, e si appresta ad assumerne sempre di più, ragion per cui molti marchi ne hanno proposto almeno uno nelle loro collezioni. Tra le varie proposte per la P/E 2015 c’è quella di Spiewak, che a Firenze durante Pitti Immagine propone il bomber nei classici colori militari, in cui il motivo dominante è il camouflage.

Spiewak P/E 2015

Spiewak P/E 2015

Sulle passerelle milanesi invece vediamo come Giorgio Armani lo ha trasformato in un capo estremamente elegante e raffinato, mentre Roberto Cavalli, Dsquared e Frankie Morello lo propongono rivestito di una personalità più eccentrica, sia per i colori che per i motivi grafici.

Proposte P/E 2015 Giorgio Armani, Roberto Cavalli, Disquered e Frankie Morello (da sinistra a destra).  Photo credit: Cameramoda.it

Proposte P/E 2015 Giorgio Armani, Roberto Cavalli, Dsquared e Frankie Morello (da sinistra a destra). Photo credit: Cameramoda.it

Un’altra tendenza interessante da sottolineare è quella dell’utilizzo di tessuti, e materie prime, naturali da parte di molte case di moda. Tra le proposte viste in passerella a Milano Prada mi è piaciuta per aver improntato quasi tutta la totalità della sua sfilata sull’utilizzo del denim, oltre che per aver messo in evidenza le cuciture su giacche e pantaloni.

Prada P/E 2015. Photo credit: Cameramoda.it

Prada P/E 2015. Photo credit: Cameramoda.it

Così come degna di nota è la proposta di Jan Jan Van Essche i cui tessuti dominanti della sua collezione sono il lino e il cotone.

Jan Jan Van Essche. Trendland.com

Jan Jan Van Essche. Trendland.com

E il brand Brak sunglasses che propone diversi modelli di occhiali da sole la cui montatura è fatta interamente in legno. In basso vi mostro, per via della forma, del colore delle venature del legno e del colore delle bacchette, i miei preferiti.

Modello BCN 090. Photo credit: Braksunglasses.com

Modello BCN 090. Photo credit: Braksunglasses.com

Tra gli accessori vediamo che le borse diventano sempre più grandi e capienti anche per l’uomo. Bisacce, zaini, marsupi ma anche pochette si sono viste sulla passerella di Fendi. Quello dell’ utilizzo della borsa anche per l’uomo è un argomento che ancora crea due schieramenti, quelli che la “indosserebbero senza problemi” e quelli che “non la indosserebbero MAI” (per evitare ovviamente di compromettere la loro virilità). Io ad esempio fino a qualche anno fa ero molto restio all’utilizzo di tracolle, bisacce e borselli di vario genere. Ma considerando il fatto che queste accrescono l’autonomia di noi uomini e vedendo bellissimi modelli come quelli qui in basso in foto mi sono chiesto, e mi chiedo tutt’oggi, “Come è possibile farne a meno?”

Fendi P/E 2015. Photo credit: Cameramoda.it

Fendi P/E 2015. Photo credit: Cameramoda.it

Mentre tra le scarpe un ruolo di primo piano assume anche per la prossima bella stagione la sneakersLa mia preferita in assoluto è quella presentata da Dondup, una slip-on dalla linea essenziale e pulita (nelle varianti di colore del bianco e del blu). Tra le due io preferisco quella bianca perchè trovo che sotto il jeans viene varolizzata di più. Queste infatti saranno di sicuro uno dei miei futuri acquisti per la prossima stagione, insieme al jeans a gamba stretta e corto alla caviglia che vedete qui in basso in foto (per intenderci il secondo da destra) di cui me ne sono a dir poco innamorato!

Scarpa slip-on e jeans Dondup P\E 2015. Photo credit: Dondup fb page

Scarpa slip-on e jeans Dondup P/E 2015. Photo credit: Dondup fb page

Altre proposte interessanti, per quanto riguarda l’universo delle sneakers, sono arrivate da Pitti Immagine, colorate e stampate in infinite varianti. Eccone alcuni esempi:

In alto le due proposte di Superga. In basso quelle di Raparo e D. A. T. E. per la P\E 2015. Photo credit: Style.corriere.it

In alto le due proposte di Superga. In basso quelle di Raparo e D. A. T. E. per la P/E 2015. Photo credit: Style.corriere.it

La novità più importante da menzionare in fatto di calzature è il marchio Alberto Premi Design, vincitore dell’ultima edizione di Who’s on next (sezione calzature ovviamente) che ci propone una scarpa del tutto destrutturata, audace e moderna.

Alberto Premi Design P\E 2015. Photo credit: Vogue.it

Alberto Premi Design P/E 2015. Photo credit: Vogue.it

Concludo così la mia rassegna sulle tendenze della prossima primavera estate. Spero vi abbia dato un pò di spunto sui vostri prossimi acquisti. Io ne ho davvero molti.

Vi saluto e vi do appuntamento al mio prossimo post dedicato al mondo femminile, in cui metterò in evidenza quelli che sono per me le tendenze da dover seguire in questo periodo di shopping estivo.

Stay tuned

Leo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...